CONDIVIDI

Non sono come gli orginali, ma quando si è in crisi di astinenza sono un ottimo “surrogato”: ascoltare per credere. Sono spesso in locali dell’Area Metropolitana e pertanto non perdeteli. ottimi gli arrangiamenti, un vero frontman alla David. Repertorio proaticamnte infinito dalle più note alle … chicche’ buon divertimento