CONDIVIDI

Nella ventottesima giornata del campionato di Eccellenza l’Acqua & Sapone torna al successo battendo nello scontro salvezza il Martinsicuro per 1-0. Dopo un primo tempo in cui il Martinsicuro non è riuscito a concretizzare le tante occasioni avute, nella ripresa un sinistro capolavoro di Piccioni regala agli uomini di Naccarella un successo fondamentale. Nel prossimo turno i verdeoro sono chiamati a confermarsi sul campo del Montorio mentre il Martinsicuro tornerà fra le mura amiche per affrontare il Capistrello.

 

Dall’inviato Andrea Appicciutoli


La prima palla gol è di marca ospite: Nepa sfugge alla marcatura di Buonafortuna e conclude in porta, Pompei però è ben posizionato e respinge la conclusione lateralmente. Al 12′ i biancazzurri, sugli sviluppi di un corner, colpiscono anche il palo con un colpo di testa di Pietropaolo. Il primo squillo verdeoro arriva al 14′ con un tiro dai 20 metri di Marrone bloccato in due tempi da Cinquegrana. Sono però gli ospiti ad avere una maggiore iniziativa nei primi minuti ed al 16′ costruiscono una doppia occasione: Pietropaolo scappa a Di Biase ed in area appoggia per Nepa che controlla e conclude di destro ma Pompei riesce a deviare sulla traversa; sul proseguo dell’azione l’estremo difensore montesilvanese si supera ancora uscendo per fermare Ruggieri lanciato a rete. Si rivedono gli uomini di mister Naccarella al 26′ con Sparvoli che prova il destro incrociato ma non inquadra i pali di Cinquegrana. Pochi minuti dopo arriva il primo cambio del match con Ruggieri che lascia il campo in luogo di Travaglini. L’ultima chance del primo tempo arriva al 40′ un sinistro di Planamente che si spegne di poco a lato. I primi 45 minuti si concludono così a reti inviolate.

Nella ripresa l’Acqua & Sapone parte con un altro piglio e dopo soli 80 secondi Sparvoli da posizione defilata impegna Cinquegrana nella respinta in tuffo. I verdeoro si rendono ancora pericolossimi con Planamente che, solo contro Cinquegrana, si fa respingere il tiro dall’estremo difensore ospite in corner. Risponde il Martinsicuro al 13′: sugli sviluppi di una punizione di Veccia, Tedeschi nel cuore dell’area è libero di staccare di testa ma manca incredibilmente lo specchio. Ad avere maggiore iniziativa sono i padroni di casa che al 17′ si fanno verdere ancora con un bolide dalla distanza di Del Gallo, sfera a lato. La pressione della compagine pescarese darà finalmente i suoi frutti al 19′: da calcio d’angolo Corti serve Piccioni che scarica un sinistro terribile in grado di piegare le mani di Cinquegrana ed infilarsi sotto l’incrocio: è 1-0 per l’Acqua & Sapone. Al 35′ i verdeoro sfiorano il raddoppio: Planamente si accentra e prova il sinistro, Cinquegrana si salva in tuffo; sul proseguo dell’azione Corti prova la volè dai 20 metri ma la sfera si perde alta. Nei minuti finali il Martinsicuro si riversa in avanti alla ricerca del pari ma la compagine ospite non riuscirà ad impensierire la retroguardia locale. Allo stadio “Galileo Speziale” di Montesilvano il match si conclude sul punteggio di 1-0 in favore dell’Acqua & Sapone.

ACQUA & SAPONE MONTESILVANO – MARTINSICURO 1-0 (0-0)

RETI: 19′ st. Piccioni.

ACQUA & SAPONE MONTESILVANO: Pompei, Piccioni, Di Biase, Corti, Buonafortuna, Bassano, Sparvoli (28′ st. Guardiani), Maiorani (16′ st. Digiacomo), Del Gallo, Marrone, Planamente. A disposizione: D’Orazio, Minutolo, Fidanza, Palumbo, Erasmi. Allenatore: Naccarella.

MARTINSICURO: Cinquegrana, Piemontese, Propsperi (30′ st. Latini), De Cesaris, Veccia, Piunti, Pietropaolo (30′ st. Emilii), Tedeschi, Fini, Nepa, Ruggieri (37′ pt. Travaglini). A disposizione: Diongue, Cresti, Di Giorgio, D’Alonzo.

DIRETTORE DI GARA: Papa della sezione di Chieti.

AMMONITI ACQUA & SAPONE: 15′ pt. Marrone, 33′ pt. Corti, 21′ st. Sparvoli.

 

AMMONITI MARTINSICURO: 6′ st. Travaglini, 17′ st. De Cesaris, 31′ st. Veccia, 34′ st. Piunti.