Montesilvano, oggi è il grande giorno

I ragazzi di mister Ricci, dopo l’ottimo risultato conseguito nella partita di andata con la vittoria di 5-2, tenteranno l’assalto finale contro uno dei quintetti più forti e regolari del campionato

CONDIVIDI

Un giorno da ricordare per il Montesilvano. Salvo guastafeste.  Il Città di Montesilvano, infatti, è ad un passo dal ritorno in Paradiso: alle ore 18 al Palaroma contro il PesaroFano per la finalissima dei playoff di A2 in palio c’è la promozione nella massima serie.

I ragazzi di mister Ricci, dopo l’ottimo risultato conseguito nella partita di andata con la vittoria di 5-2, tenteranno l’assalto finale contro uno dei quintetti più forti e regolari del campionato. La formazione del Montesilvano è al completo e Ricci potrà contare su un’ampia rosa. Domani per il Città di Montesilvano c’è la ghiotta occasione di tornare in serie A dopo due anni di purgatorio, la società guidata da Antonio Iervolino potrà riprendere il posto che le compete, visto che dopo quattro anni detiene ancora un primato importante in Italia, quello della Uefa Futsal Cup ovvero la Champions League del calcio a 5.

Mister Ricci ha lavorato sodo con la squadra in settimana pre preparare il match di domani. “Partiamo col vantaggio della vittoria conquistata sabato scorso in gara 1 – afferma il coach Antonio Ricci – ma questo non ci deve fare stare tranquilli perché i nostri avversari sono molto forti e verranno al Palaroma per vincere. La gara è molto difficile dovremo rimanere concentrati dall’inizio alla fine, il PesaroFano ci metterà in difficoltà per recuperare lo svantaggio, ma noi dobbiamo sbagliare il meno possibile. Chiederò ai ragazzi una prova di carattere, soprattutto nei momenti più importanti sono certo che la squadra si esprimerà al massimo”.

MONTESILVANO-ITALSERVICE PESAROFANO (and. 5-2)

ARBITRI: Luca Rutigliano (Bari), Dario Pezzuto (Lecce) CRONO: Antonino Tupone (Lanciano)