CONDIVIDI

Antonio Luciani si scaglia contro quella che definisce una controinformazione da social network. Il clima da campagna elettorale che si respira già a Francavilla, nonostante in cabina si andrà solo nel 2016, è particolarmente percepibile sui social network. E non risparmia nessuno.  Luciani difende il suo operato ed annuncia che “a partire da martedì notte verranno effettuati i lavori di ripascimento morbido del litorale”. Ieri erano già ripresi i lavori per le scogliere a sud e a breve inizieranno anche quelli anche davanti al Pontile della Sirena. Inoltre, “i lavori sui marciapiedi di Viale Nettuno a sud della Sirena partiranno fra pochi giorni e sono finanziati con i proventi della vendita della Società Alento Gas”.

E aggiunge: “Nonostante il nostro impegno alla continua comunicazione le numerose notizie false che vengono postate su Facebook rendono difficoltosa la nostra attività di condivisione”, scrive il primo cittadino.  Che poi, annunciando i lavori su una delle vie principali della città, specifica che i proventi ai quali l’Amministrazione attingerà sono quelli derivati dalla cessione delle quote della partecipata Alento Gas, il cui “atto di vendita che è stato stipulato il 29 aprile2015”. I lavori, dunque, di certo “non potevano essere iniziati a gennaio come qualcuno erroneamente sostiene. Nessun ritardo, solo tanto lavoro. Tenteremo di trovare idonee soluzioni per terminarli in breve tempo e per trovare parcheggi provvisori ed alternativi”.