CONDIVIDI

Un 16enne romeno è stato arrestato dai carabinieri di Pescara. Minacciava con taglierini o bastoni i suoi coetanei e gli costringeva a consegnarli soldi e telefonini

CONDIVIDI