CONDIVIDI

Il rinvio di una causa provoca il crollo mentale di un sessantenne, che questa mattina ha cercato di suicidarsi. E’ accaduto nel tribunale di Pescara

CONDIVIDI