CONDIVIDI

Di Srebrenica non puà restare solo il ricordo di un’assurdo genocidio. Il messaggio negii scatti in esposizione all’Aurum sono sguardi di pace. Le parole quelle di Zijo Miric, miracolosamente sopravvissuto alla strage