CONDIVIDI

Davide Troilo, accusato dell’omicidio dell’ex compagna Jennifer Sterlecchini ha raccontato ieri in ospedale, la sua versione al magistrato: una lite degenerata con uno scambio di fendenti. Lui però ha perso il controllo. Ora si aspettano autopsia ed esito degli esami del ris per dissipare gli ultimi dubbi dei carabinieri e della PM Santoro