CONDIVIDI

E’ operativo da questa mattina anche sulle autovetture della Squadra Volanti della Questura di Pescara il Sistema “Mercurio” nella sua forma piu’ avanzata, la nuova piattaforma tecnologica della Polizia di Stato per il controllo del territorio. Il sistema, fissato sulla plancia della Volante, e’ costituito da un tablet (che puo’ anche essere rimosso e utilizzato all’esterno), con uno schermo multi-touch da 10 pollici, e da una telecamera esterna, dotata di uno zoom ottico da 36x, che viene utilizzata per la video sorveglianza in mobilita’ e per il servizio di lettura automatica delle targhe (ANPR). Il Sistema “Mercurio” consente una geolocalizzazione costante tramite l’invio delle coordinate cartografiche alla Centrale Operativa, che sara’ dunque sempre informata in tempo reale sulla posizione delle proprie unita’ e potra’ intervenire in maniera piu’ rapida ed efficace in situazioni di emergenza. La Centrale Operativa potra’ leggere in tempo reale su apposito schermo tutti i dati inviati dai sistemi installati sulle autovetture. L’avanzatissimo sistema consente altresi’ ai poliziotti della Squadra Volante di compiere direttamente accertamenti sulle persone fermate in strada, di leggere automaticamente le targhe, riconoscendone al momento i numeri e le lettere, comparandole al tempo stesso con quelli presenti nell’archivio informatizzato delle auto rubate; ove il riscontro risultasse positivo gli agenti potranno intervenire all’istante.

CONDIVIDI