CONDIVIDI

Dal 15 gennaio all’8 febbraio 2017 buona parte dei liquami di Pescara sono stati sversati direttamente nel fiume, ovvero nel mare. L’associazione Pescara Mi Piace che ha denunciato e documentato gli episodi chede di sapere se sono stati adottati provvedimenti ed intanto si è rivolta alla magistratura