CONDIVIDI

Dopo le 86 nuove assunzioni alla Asl di Teramo dei giorni scorsi, continua il piano di potenziamento degli organici delle aziende sanitarie abruzzesi. L’assessore alla programmazione sanitaria Silvio Paolucci, ha infatti firmato il nulla osta che da’ il via ad altre 34 assunzioni alla Asl Lanciano-Vasto-Chieti. Il provvedimento, nel dettaglio, autorizza il conferimento di 2 incarichi di direttore di Unita’ Operativa Complessa (Uoc) di anestesia e rianimazione, uno all’ospedale di Vasto e l’altro a Lanciano. Sempre al presidio di Lanciano arriveranno i nuovi direttori delle Uoc di Ortopedia, Neurologia e Medicina Interna. Le altre figure professionali che potranno essere assunte a tempo indeterminato sono: un dirigente medico di anatomia patologica, un dirigente medico di nefrologia, 2 fisioterapisti, un dirigente medico di chirurgia vascolare, un dirigente medico di patologia clinica, 2 dirigenti medici di ortopedia e traumatologia, 2 dirigenti biologi, 2 dirigenti veterinari, 2 tecnici sanitari di radiologia medica, 2 tecnici sanitari di laboratorio biomedico, 6 tecnici della prevenzione, 2 dirigenti amministrativi, 3 collaboratori professionali amministrativi e 2 collaboratori tecnici professionali. “Questo piano organico di nuove assunzioni – sottolinea Paolucci – e’ uno dei frutti della nuova politica di gestione della spesa sanitaria, che ha permesso di liberare risorse da destinare al rafforzamento dei servizi ospedalieri nella nostra regione. Un nuovo corso per la sanita’ abruzzese, che il governo regionale sta portando avanti con determinazione”.

CONDIVIDI