CONDIVIDI

I Carabinieri della Compagnia di Pescara, nel corso della notte, hanno tratto in arresto, nella flagranza di tentato furto in abitazione in via Tiburtina Valeria Matteo SAVINI, 27enne di Civitella Casanova già gravato da numerosi precedenti per reati contro il patrimonio. Il proprietario dell’abitazione, rientrando a casa intorno all’una di notte, ha notato che la serranda del garage era parzialmente sollevata. Si è così allontanato senza destare sospetto, contattandotempestivamente i Carabinieri. Immediatamente tre pattuglie si sono concentrate sul posto e, circondata l’abitazione,lo hanno sorpreso nascosto tra i cespugli dove aveva cercato riparo per sfuggire alla cattura, abbandonandodavanti l’ingresso del box attrezzatura e macchine da giardino appena asportate. Il giovane, vistosi scoperto, non ha opposto resistenza, ed è stato trovato con ancora addosso attrezzi da scasso.

Il SAVINI è persona ben nota alle forze dell’ordine: il 24 gennaio era stato arrestato per furto su auto insieme alla compagna dai militari del Radiomobile di Pescara.

A seguito dell’arresto di questa notte è stato ristretto in camera di sicurezza e verrà portato in mattinata in udienza per la direttissima.

CONDIVIDI