CONDIVIDI

Anche il Sottosegretario Regionale Mario Mazzocca lascia Sinistra taliana per iniziare il nuovo percorso con l’Art.1 – Movimento Democratico e Progressista.

Oggi lascio la strada intrapresa con Sinistra italiana. Ringrazio compagne e compagni che hanno accompagnato il mio percorso politico in questi anni, dai tanti che hanno già condiviso questa mia decisione a quelli che non l’hanno condivisa e che, mi auguro, lo faranno in futuro. Ovviamente rispetto le scelte politiche che ognuno di noi ha fatto o sentirà di fare. La stima e l’affetto che ho nei confronti di tutti restano immutati e sono certo che saremo in grado di produrre insieme tanti altri fatti. E’ stato un onore condividere con persone splendide come voi le tante esperienze condivise e le battaglie condotte; personalmente continuerò ad essere un modesto ma solido punto di riferimento.
Oggi inizia una nuova esperienza. “Articolo 1 – Movimento democratico e progressista” sarà il luogo in cui continuerò a portare avanti, nell’istituzione regionale e sul territorio, le battaglie per il lavoro, l’ambiente e la democrazia. Continueremo il viaggio nella comunità reale, quella in cui tanti uomini e donne incontrano i problemi di ogni giorno, coltivano le proprie aspirazioni e ci chiedono soluzioni forti e innovative, intrise di un intimo connubio fra culture politiche e saperi e generate da una benefica mescolanza di passioni sconfinate e aspirazione al cambiamento.
Da qui si parte per dare vita ad una nuova forza politica della sinistra. Una sinistra pluralista, popolare e di governo. Una sinistra che spero possa presto unirsi per affrontare le tante sfide che ci attendono, esaltando le tante idee che ci legano e annientando progressivamente quelle poche che ancora oggi ci separano.
A tutti va un mio immenso “in bocca al lupo” ”.