CONDIVIDI

Torna Ironman 70.3 Italy in città, domani la presentazione ufficiale della manifestazione, ma ecco tutto quello che c’è da sapere in merito alla mobilità secondo quanto disciplina l’ordinanza dirigenziale n. 121  illustrata di seguito e allegata.

“Domani ci sarà la presentazione ufficiale con atleti e testimonial, ma già da qualche giorno si avverte l’arrivo dell’edizione 2017 di Ironman 70.3 Italy in città – così l’assessore allo Sport Giuliano Diodati – Si tratta di un evento della portata internazionale, che veicola il nome di Pescara in tantissimi paesi e la rende capitale del triathlon di altissimo livello. Ci stiamo preparando ad accogliere grandi campioni, come Alex Zanardi, che siamo onorati e felici di veder gareggiare in Abruzzo e qui da noi, come lo siamo anche per il fatto che quest’anno le prove di nuovo torneranno a svolgersi nello specchio d’acqua antistante la Nave di Cascella. A tutti raccomandiamo la consueta accoglienza per un evento di grande impatto e importanza che siamo riusciti a consolidare, anno dopo anno, riuscendo a mantenerlo in città. Domenica sarà una giornata particolarmente densa da vivere intensamente sia per quanti avranno deciso di partecipare che per il pubblico sempre numerosissimo che accompagna le prove degli uomini, donne e bambini di Ironman”.

“Un grande evento che coinvolge gran parte del territorio costiero della città – sottolinea l’assessore alla Mobilità Stefano Civitarese Matteucci – Siamo certi che la cittadinanza conosca l’importanza della competizione e risponda con la consueta partecipazione anche alle limitazioni che essa comporta affinché venga garantita la sicurezza degli atleti durante le tre sezioni di gara. Alcune prescrizioni sono già operative, ad esempio lungo Corso Umberto, altre, invece, scatteranno progressivamente fino a domenica. Si rinnova anche la consolidata collaborazione tra forze dell’ordine perché tutto si svolga al meglio, a partire dalla nostra Polizia Municipale. Per muoversi in città è necessario evitare la fascia viaria più a ridosso della costa nella giornata di domenica, a tal fine può essere di grande aiuto l’apertura del Ponte Flaiano, un bypass efficacissimo per chi deve attraversare la città senza rallentamenti”.

L’Ordinanza in primis autorizza:

–       l’accesso su Piazza della Rinascita a tutti i mezzi a supporto della manifestazione dalle ore 00.00 del giorno 12 Giugno 2017 fino alle ore 24.00 del giorno 19 Giugno 2017 per consentire l’allestimento degli stands; è vietata tuttavia la sosta dei mezzi a supporto della manifestazione nella zona indicata, dopo un ragionevole lasso di tempo concesso per lo scarico e montaggio degli espositori e/o merci, previsto per la giornata del 12 Giugno, dalle ore 10.00 ed il ricarico e smontaggio dei medesimi, nella giornata del 19 Giugno 2017, fino alle ore 24.00;

–       l’accesso su Via Cesare Battisti attraverso il varco di Via Piave a tutti i mezzi a supporto della manifestazione dalle ore 00.00 del giorno 12 giugno fino alle ore 24.00 del giorno 19 giugno 2017 per consentire il carico e lo scarico dei materiali necessari per la manifestazione; è vietata tuttavia la sosta dei mezzi a supporto della manifestazione nella zona indicata, dopo un ragionevole lasso di tempo concesso per lo scarico e il ricarico dei medesimi.

L’ordinanza in definitiva ordina:

  •      l’istituzione del divieto di transito, sosta e fermata con rimozione forzata, eccetto mezzi a supporto della manifestazione, su tutta l’area a parcheggio prospiciente la Piazza 1° Maggio, incluso il parcheggio a pagamento gestito dalla “Pescara Parcheggi” e sulla piazza medesima dalle ore 00.00 del 13 Giugno 2017 fino alle ore 20.00 del giorno 20 Giugno 2017.
  •      Si richiede, a partire dalle 06.00 del 16 giugno di istituire il divieto di sosta, fermata e transito con rimozione forzata, eccetto mezzi a supporto della manifestazione, su Viale della Riviera nel tratto compreso tra Via Giuseppe Mazzini e Piazza Primo Maggio e su Lungomare G. Matteotti nel tratto compreso tra Piazza Primo Maggio e Via Galileo Galilei fino alle 24.00 del 18 Giugno.
  •      l’istituzione del divieto di sosta e fermata con rimozione forzata, eccetto mezzi a supporto della manifestazione, su entrambi i lati del tratto di Viale Regina Margherita compreso tra C.so Umberto I e Via Mazzini dalle ore 08.00 del 14 giugno alle ore 24.00 del 19 Giugno.
  •      L’istituzione del divieto di transito, sosta e fermata con rimozione forzata, eccetto mezzi a supporto della manifestazione, su entrambi i lati del tratto di Viale Regina Margherita compreso tra C.so Umberto I e Via Mazzini dalle ore 11.00 di sabato 17 giugno alle ore 24.00 di Domenica 18 giugno.
  •      L’ istituzione del divieto di transito, di sosta e fermata con rimozione forzata, eccetto mezzi a supporto della manifestazione, su entrambi i lati di Viale Regina Margherita e Via N. Fabrizi, nel tratto compreso tra Via Edmondo de Amicis e Via Giuseppe Parini sabato 17 Giugno e Domenica 18 Giugno dalle ore 08.00 alle 24.00.
  •      l’istituzione del divieto di transito su ambo i sensi di marcia, sosta e fermata con rimozione forzata, eccetto mezzi a supporto della manifestazione, su Corso Umberto I°, dalle ore 08.00 di giovedì 15 Giugno fino alle ore 24.00 di domenica 18 Giugno 2017, per l’allestimento della zona di cambio disciplina, Infatti detta arteria viaria costituirà il punto di raccolta e di ricovero delle biciclette e si estenderà lungo tutta la zona pedonale di Corso Umberto I°, da Via Nicola Fabrizi fino a Corso Vittorio Emanuele II°;
  •      l’istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata sul lato mare di Via Nicola Fabrizi, per il tratto che va da Piazza della Rinascita fino all’incrocio con Via Giuseppe Parini dalle ore 00.00 del giorno 16 giugno 2017 alle ore 06.00 del giorno 19 giugno 2017 per consentire la sosta dei mezzi aderenti all’area Expo;
  •      l’istituzione del divieto di transito, di sosta e fermata con rimozione forzata, eccetto mezzi a supporto della manifestazione sul tratto di Viale Riviera compreso tra Via G. Mazzini a Piazza 1° Maggio, e sul tratto dil Lungomare Matteotti compreso tra piazza 1° Maggio a Via De Sanctis, dalle ore 8.00 alle ore 20.00 del giorno di sabato 17 giugno 2017 per consentire lo svolgimento della gara denominata IRONKIDS
  •      l’istituzione del divieto di transito, sosta e fermata con rimozione forzata, eccetto mezzi a supporto della manifestazione, sul tratto di Lungomare Matteotti compreso tra Piazza Primo Maggio e l’imbocco di Via R. Paolucci su entrambe le corsie di marcia, dalle ore 18.00 fino alle ore 23.00 del giorno 16 Giugno 2017;
  •      l’istituzione del divieto di transito, di sosta e di fermata con rimozione forzata su entrambe le corsie di marcia, eccetto mezzi a supporto della manifestazione sulle seguenti vie: Corso Umberto I° ,Piazza della Rinascita, Corso Umberto I°, Lungomare Matteotti, Ponte del Mare lato pista ciclabile, Lungomare C. Colombo, Viale Pepe, Viale D’Avalos, Via Antonelli, Sentiero intorno al laghetto Pineta Dannunziana, percorso vitae pineta Dannunziana, Via Ignazio Silone, Via E. Scarfoglio lato monte, Viale L. D’Annunzio, Viale D’Avalos, Parco D’Avalos sentiero podistico, Viale Pepe, Lungomare C. Colombo,  Lungomare Papa Giovanni XXIII° lato mare (in prossimità della rotatoria di Via Vespucci), Ponte del Mare lato pedonale, Lungomare Matteotti, P.za Primo Maggio dalle ore 00.00 fino alle ore 24.00 del 18 Giugno 2017, per consentire l’allestimento di transenne, rastrelliere e postazioni atte al percorso podistico.
  •      l’istituzione del divieto di transito, di sosta e di fermata con rimozione forzata su entrambe le corsie di marcia, eccetto mezzi a supporto della manifestazione sulle seguenti vie interessate dalla gara ciclistica: Corso Vittorio Emanuele II (nel tratto compreso tra Via Quarto dei Mille a Via Caduta del Forte), P.za Italia e ponte Asse Attrezzato dalle ore 00.00 alle ore 17.00 del 18 giugno 2017 per consentire l’allestimento delle strutture atte al percorso ciclistico.
  •      di riservare ai partecipanti alla manifestazione gli stalli di sosta ubicati nel tratto viario di Viale R. Margherita compreso tra l’incrocio con Via Mazzini e l’intersezione con Via Piave (lato monte).
  •      l’istituzione del divieto di transito, di sosta e di fermata con rimozione forzata su entrambe le corsie di marcia, eccetto mezzi a supporto della manifestazione su Via Gramsci nella giornata del 18 Giugno 2017 dalle ore 06.00 fino al termine della manifestazione.

L’atto inoltre dispone: l’interruzione temporanea del funzionamento delle telecamere posizionate in corrispondenza dei “varchi” di accesso alla ZTL (per la parte di essa interessata dalla manifestazione).

Accesso al Marina di Pescara.

Infine, per quanto concerne l’accesso al Porto Turistico Marina di Pescara e in particolare alla manifestazione congiunta Ferrari Day – Miss Italia presso il Padiglione espositivo, l’ingresso delle macchine sarà consentito da via Andrea Doria. Superata la stazione marittima, i veicoli potranno sostare nel piazzale antistante il cancello secondario del porto.

bike

run

swim