CONDIVIDI

Un tempo per parte e nella quattordicesima giornata di serie D al Valle Anzuca Francavilla e Vastese si dividono la posta in palio con la gara che termina 1-1.

Nella prima frazione più Francavilla con i giallorossi che passano in vantaggio al 37’ con Palumbo, nella ripresa la squadra di Colavitto rientra in campo con un piglio diverso e agguanta subito il pari con Leonetti. I giallorossi danno seguito alla bella vittoria della settimana scorsa sul campo dello Jesina, mentre per la Vastese si tratta del decimo risultato utile consecutivo (di cui otto vittorie).

Nel Francavilla assenti: Amenta, Fofanà, Di Pentima, Cichella, Fiore, Mele, Mancini. Invece Vastese al gran completo. Su disposizione della Questura di Chieti è rimasto chiuso lo spicchio dei distinti solitamente occupato dai supporters del Francavilla per motivi di agibilità.

La cronaca

Al 6’ sugli sviluppi di una punizione De Feo manda sopra la traversa. Poco dopo Molenda dalla distanza impegna Camerlengo che blocca a terra. Al 17’ Stivaletta per Fiore che dalla destra mette pericolosamente in mezzo ma è ben posizionata la retroguardia giallorossa che sbroglia. Al 21’ Palumbo raccoglie un traversone di Velardi e di prima intenzione non centra di poco lo specchio della porta. Al 26’ ancora Palumbo da fuori, la sua conclusione è centrale, blocca Camerlengo. Al 28’ punizione di Fiore, sponda di testa di Stivaletta, Viscardi sempre di testa manda a lato. Sul rovesciamento di fronte Procida mette pericolosamente in mezzo per Banegas, interviene in uscita Camerlengo. Al 31’ cross di Molenda per Banegas che non controlla bene al momento della finalizzazione. Al 37’ Francavilla in vantaggio: Milizia da centrocampo lancia Banegas che mette in mezzo per Palumbo che insacca. Al 44’ Banegas riceve un lancio e ad incrociare impegna Camerlengo.

Nella ripresa al 3’ Milizia appoggia per Banegas che impegna l’estremo ospite in angolo. Al 7’ su una punizione di Fiore battuta centralmente Spacca ribatte in angolo. È il preludio al pareggio della Vastese che arriva sugli sviluppi del conseguente corner con Leonetti che insacca sotto l’incrocio. Al 24’ sugli sviluppi di un angolo Stivaletta di testa manda di poco alto. Al 28’ Velardi per Molenda la cui conclusione è deviata sulla parte interna della traversa da Camerlengo. Al 36’ Palumbo ci prova da metà campo mandando di poco sopra la traversa. Al 38’ Miccichè dal limite manda di poco a lato. Al 44’ Leonetti in girasta manda a lato.

Le dichiarazioni dei due tecnici

Pierluigi Iervese (allenatore Francavilla): “Sono contento perché ho trovato una squadra che insieme all’Avezzano è quella che mi ha colpito di più perché ha qualità davanti, ha un’ottima organizzazione, giocano bene a calcio, quindi faccio i complimenti alla Vastese che merita sicuramente la posizione che occupa. Sono contento per la mia squadra perché ha confermato l’ennesima prestazione buona, anche fuori casa le prestazioni sono sempre quelle, cerchiamo quantomeno di fare la partita e di proporre gioco, poi oggi avevamo di fronte una squadra forte e siamo stati bravi anche nella fase difensiva a cercare di limitare gli attaccanti della Vastese. Per chi ha giocato poco la cosa che mi rende felice è che settimana dopo settimana vedo crescere tutti, se ho scelto questi giocatori non è perché non ce n’erano altri ma è perché li ho visti bene durante la settimana. Ho scelto Milizia ed altri ragazzi che hanno giocato poco, così come la settimana scorsa ho scelto Silvestri perché l’ho trovato in una forma migliore. Ho la fortuna di avere dei ragazzi bravi che si applicano durante la settimana e questa è la cosa che mi rende più felice. Penso che sia un risultato giusto perché entrambe le squadre hanno cercato di vincere, noi siamo stati nel primo tempo più pericolosi e forse loro nel secondo, ma non ci si può nemmeno un attimo deconcentrare perché avevamo di fronte degli avversari bravi. Sicuramente la squadra è in crescita, anche la settimana prossima con la Vis Pesaro cercheremo di fare quello che abbiamo fatto oggi cercando di proporre gioco. Della Vis Pesaro ne parlano tutti quanti bene come una grande squadra, avremo rispetto ma sicuramente non timore”.

Gianluca Colavitto (allenatore Vastese): “Come sempre i ragazzi ci hanno messo l’impegno, mi è piaciuto molto il secondo tempo, il primo tempo un po’ meno, però devo dire che abbiamo cercato la vittoria fino al ’92. Mi fa piacere che sia venuto fuori un bel derby con le tifoserie anche gemellate, bisogna continuare così, con questo spirito e con questa voglia. Bisogna migliorare tanto soprattutto a livello individuale e anche a livello collettivo, oggi nel primo tempo ho visto degli errori a livello individuale. Ci tenevamo ad uscire da questo campo con un risultato utile, i ragazzi hanno cercato fino alla fine di portare a casa i tre punti, non ci siamo riusciti però muoviamo la classifica. Stiamo lì, si entra in campo per i tre punti, i ragazzi ci stanno mettendo veramente tanto cuore, tanta voglia, tanta passione, tanta voglia di lavorare durante la settimana e si vede la domenica. Questo è lo spirito, ogni partita è difficilissima, gli avversari ci conoscono ed ogni squadra si attrezza in maniera diversa contro di noi e saranno partite sempre più difficili. Domenica prossima contro il Campobasso sicuramente vedremo un buon pubblico, una squadra che sta divertendo, la gente che viene allo stadio vede un buon spettacolo, bisogna continuare così”.

Tabellino

Francavilla: Spacca, Sembroni, Palumbo, Milizia, Molenda, Procida (34’ st Di Renzo), Yussif, Di Pietrantonio, Banegas (25’ st Miccichè), Romeo, Velardi (41’ st Di Pinto) A disposizione: Salvatore, Galli, Sanseverino, Silvestri, Di Sabatino, Zerbo Allenatore: Iervese

Vastese: Camerlengo, Iodice, De Chiara, De Feo, Amelio, Viscardi, Stivaletta, Pizzutelli, Leonetti, Fiore, Bittaye (44’ st Cristaldi) A disposizione: Coppola, Bagaglini, Barocci, Cascinai, Lucciarini, Di Pietro, Napoletano, Colitto Allenatore: Colavitto

Arbitro: Panatela (sezione di Bari)

Assistenti: Sabatino (sezione di Foggia) e Di Maio (sezione di Molfetta)

Marcatori: 37’ pt Palumbo, 8’ st Leonetti

Ammoniti: Semproni, Velardi, Romeo, Di Renzo (F) De Feo (V)

Espulsi: nessuno

Note: recupero 0’ pt 2’ st, angoli 3-8 per la Vastese

Paul Pett