CONDIVIDI

Dal fumetto alla sceneggiatura fino alle proiezioni per l’anteprima del Pescara Comic Convention. Appuntamento lunedì 2 luglio dalle 19 allo Spaz, il centro aggregativo giovanile autogestito che deve il suo nome all’indimenticabile Andrea Pazienza, in via del Circuito, 238 a Pescara.

Si comincia dunque alle 19 con le autoproduzioni del Caos Studio, collettivo di giovani fumettisti, sceneggiatori e illustratori che propone lavori in autoproduzione. Con loro Claudio Avella, autore di Junky Cable per la Shockdom, storia ambientata in un allucinato universo cyperpunk per un  intreccio che interroga il significato dei rapporti tra umani, natura e macchine, in un ritmo dinamico dai toni sensuali.

Alle 21.30 la proiezione del pluripremiato Bangland, presente il regista Lorenzo Berghella. In video la storia immaginata di un’America che si avvia alla conclusione di una legislatura guidata da Steven Spielberg, tiranno di un regime guerrafondaio e razzista. Sullo sfondo di nuove elezioni, si consumano storie di ordinaria follia tra un telepredicatore assassino, poliziotti psicopatici e uno strozzino irlandese.

Presenti alla serata Giulio Antonio Gualtieri, autore attivo nel settore editoriale del fumetto e docente di Sceneggiatura alla Scuola Internazionale di Comics di  Pescara, nonché magister della seconda edizione del Pescara Comic Convention con Bruno Letizia. La manifestazione dedicata a fumetti, giochi e mondo cosplay è in programma per il prossimo fine settimana.

Il Pescara Comic Convention è realizzato grazie alla preziosa collaborazione del Comune di Pescara. Coordinato dall’ENDAS Abruzzo, si avvale della collaborazione della Scuola Internazionale di Comics di Pescara e Games Academy Pescara.

Una due giorni tutta da vivere fra cosplay, contest, presentazioni ed incontri con autori provenienti da tutta Italia. E ancora masterclass, tornei, workshop e una grande area mercato. A fare da cornice all’evento saranno corso Umberto I, piazza Sacro Cuore, il lungomare pescarese e altre location.