CONDIVIDI

“Oggi è una giornata molto importante perché restituiamo alla città di Chieti, e a tutto l’Abruzzo, un patrimonio straordinario come le Terme romane. E’ importante anche sottolineare il processo con cui questa restituzione è avvenuta: un continuo dialogo tra istituzioni, comunità politica, economica e sociale del territorio. Punto di forza indiscusso dell’intero progetto. In Abruzzo c’è tanto da fare per riscoprire la nostra identità culturale e valorizzare lo straordinario patrimonio  che abbiamo. In questa regione ci sono grandissime potenzialità su questo fronte. Sicuramente da parte mia ci sarà tutto l’impegno possibile per supportare progetti di questo tipo in ogni territorio. Per troppo tempo la politica si è dimenticata della cultura e di quanto sia importante per la nostra identità e la nostra economia: solo affondando le radici nel passato è possibile proiettarsi verso un futuro virtuoso” commenta così il Sottosegretario del Ministero dei Beni culturali e del Turismo Gianluca Vacca, intervenuto questa mattina nel corso della conferenza stampa con la Dott.ssa Mencarelli della Soprintendenza di Chieti in occasione della riapertura delle Terme Romane.