CONDIVIDI

Nel corso della tarda serata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Pescara, congiuntamente a personale della Compagnia Carabinieri di Montesilvano, grazie alla speditiva attività info-investigativa scaturita dall’arresto in flagranza operato nel pomeriggio di ieri da quel personale, hanno rinvenuto, durante un mirato servizio di perquisizione e rastrellamento nelle adiacenze di una stalla ubicata in questo centro, complessivi 1.500 gr. di sostanza stupefacente del tipo “eroina”, suddivisa in tre panetti del peso di gr. 500 cadauno.

Tutto il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro, debitamente repertato, assunto in carico e custodito presso il reparto procedente.