CONDIVIDI

Il Comune di San Giovanni Teatino, come ogni anno, interviene a sostegno degli studenti al fine di consentire loro il pieno conseguimento del diritto allo studio erogando, in loro favore, contributi a “rimborso” o in forma di “buoni libro” spendibili nelle librerie del territorio comunale.
La proposta del Sindaco Luciano Marinucci, accolta unanimemente dalla Giunta comunale, stabilisce che venga erogato un contributo per l’acquisto di libri di testo e degli strumento didattici alternativi (tablets, ebook reader) per l’anno scolastico 2018/2019 alle seguenti condizioni:
•       alunni sono residenti nel Comune ed iscritti alla scuola secondaria di primo o secondo grado;
•       famiglia di appartenenza con reddito ISEE, con corso di validità, uguale o inferiore a 6.000 euro (per richiedere il ‘buono libro’) ovvero con reddito ISEE non superiore a 15.493,71 euro (per richiedere il rimborso);
•       i buoni possono essere spesi presso le librerie ubicate nel territorio comunale.
La Giunta comunale ha deliberato che il valore del buono/rimborso non potrà superare il costo medio dei libri di testo come indicato nella seguente tabella e sarà erogato dietro presentazione di regolare documento di pagamento:

Classe  Costo medio libri euro
I Media 294,00
II Media        117,00
III Media       132,00
I Superiore     232,00
II Superiore    142,00
III Superiore   249,00
IV Superiore    234,00
V Superiore     198,00

I rimborsi e/o buoni saranno erogati nei limiti delle some disponibili e proporzionalmente tra gli aventi diritto. Le fatture emesse dalle cartolibrerie saranno liquidate e pagate entro 30 giorni dalla ricezione.
I modelli per la presentazione delle istanze sono disponibili presso l’Ufficio dei Servizi Sociali e Scolastici del Comune e sul portale istituzionale all’indirizzo www.comunesgt.gov.it