CONDIVIDI

Nell’ambito dei servizi di prevenzione volti al contrasto del traffico delle sostanze stupefacenti disposti dal Sig. Questore della Provincia di Chieti Dr. Borzacchiello, nel primo pomeriggio del 13 u.s. personale della 4 Sezione Narcotici della Squadra Mobile congiuntamente alla Sottosezione di Polizia Stradale di Pratola Peligna (AQ) ha tratto in arresto una coppia trovata in possesso di 2 kg. di stupefacente del tipo hashish e oltre 50 grammi del tipo cocaina. La coppia: 36 anni lui originario di Napoli e pregiudicato per reati specifici, 24 anni lei studentessa universitaria originaria di Latina e incensurata, coabitanti da alcuni mesi in un appartamento di Chieti Scalo, veniva controllata nei pressi di Brecciarola di Chieti a bordo di una Fiat 500. Sin dalle prime battute i due denotavano segni di nervosismo e insofferenza al controllo in atto, motivo per cui il personale operante decideva di procedere alla loro perquisizione estesa al mezzo di trasporto. Era proprio all’interno di un borsone riposto nell’abitacolo del mezzo, che gli operatori rinvenivano n.20 confezioni avvolte da nastro adesivo, contenenti sostanza stupefacente del tipo hashish per un totale di Kg.2. La perquisizione, successivamente estesa all’abitazione degli stessi – ubicata nella zona scalo – permetteva di rinvenire e sequestrare ulteriori 50 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina, n.3 bilancini digitali di precisione e materiale da confezionamento. Al termine delle predette attività, la coppia veniva tratta in arresto per il reato di cui all’art. 73 DPR 309/90 ed associata presso la locale Casa Circondariale a disposizione della competente A.G..