CONDIVIDI

Ci sono state irregolarità nella sistemazione delle parancole a difesa dell’area che ospita il Megalò, tra i comuni di Chieti e di Pescara. Sulla vicenda, segnalata da un espsoto dle WWF, sta indagando la Procura di Chieti