CONDIVIDI

Il campo di gioco polivalente n.2 della Cittadella dello Sport torna pienamente utilizzabile per gli allenamenti. Ieri, giovedì 14 febbraio 2019, alle ore 15.00, presso il rinnovato impianto la cerimonia di consegna dei “Lavori di manutenzione straordinaria” eseguiti dalla ditta Cogesa Sport srl di Chieti per un costo di 22 mila euro (+iva).

Presenti il Sindaco Luciano Marinucci,  mentre l’assessore allo sport Roberto Ferraioli, ed il Vicesindaco Giorgio Di Clemente sono stati i protagonisti di un insolito palleggio che ha dato inizio all’amichevole tra la locale formazione del Sambuceto Calcio e i giovani atleti della Primavera del Pescara Delfino.

“Ci eravamo presi l’impegno di sistemare il campo polivalente n.2 della Cittadella dello Sport – spiega il Sindaco Marinucci – dopo la chiusura dello stesso per inagibilità. Abbiamo cercato di portare a termine l’opera nel più breve tempo possibile, per restituire ai ragazzi un terreno di gioco e degli spogliatoi a norma. La Cittadella dello Sport è un fiore all’occhiello di San Giovanni Teatino e il nostro obiettivo è sempre quello di offrire ai giovani strutture in cui allenarsi e giocare in piena sicurezza”.

“I lavori di manutenzione straordinaria del campo polivalente n.2 della Cittadella dello Sport – spiega l’assessore Ferraioli – hanno interessato innanzitutto la sistemazione di 4 zone avallate, per un totale di circa 140mq ed è stato sistemato il collettore per la raccolta delle acque bianche (circa 40 mq). Sono stati eliminati microavallamenti con l’utilizzo di un rullo vibrante da 50 quintali, è stato spazzolato e uniformato l’intaso prestazionale (attraverso al fornitura di 18 sacconi Geo Plus, pari a 12.600 kg di materiale per intasamento di campi in erba artificiale di terza generazione 100%vegetale) ed eseguita l’ispezione e la pulizia dell’impianto di drenaggio (canalette e pozzetti)”. Il certificato di Regolare Esecuzione dei lavori è stato redatto il 29 gennaio 2019.

“Relativamente agli spogliatoi – prosegue Ferraioli – è stata predisposta la posa di pellicola antiscivolo su tutto il pavimento esterno, a partire dalla gradinata fino al ballatoio di accesso ai locali. Ad oggi tale pellicola non è stata ancora consegnata alla ditta realizzatrice, pertanto gli operai comunali hanno posato strisce antiscivolo che possono momentaneamente svolgere la stessa funzione anche se esteticamente più impattanti. Entro un paio di settimane comunque è prevista la sistemazione definitiva”.

Per quanto riguarda la possibilità di disputare gare ufficiali sul campo polivalente n.2 l’assessore Ferraioli ha reso noto che “siamo in attesa della visita della Lind Servizi alla quale, lo scorso 31 gennaio, abbiamo inoltrato l’istanza per la riomologazione dell’impianto”