CONDIVIDI

Il Gip di Pescara Bongrazio dispone un supplemento di indagine sul caso della morte di Roberto Straccia. Per i familiari si apre un spiraglio per dare un significato all’inspiegabile morte del giovane studente universitario ed approfondire l’ipotesi che sia stato vittima della ndrangheta a causa di uno scambio di persona