CONDIVIDI

Si è tenuta questa mattina, a Pescara, la presentazione del programma di attività messo in campo dall’ente per la Settimana della Cultura digitale. Unica Camera di Commercio in Italia, la Camera Chieti Pescara ha organizzato ben 12 eventi per imprenditori, consulenti e studenti distribuiti tra le due città.

La settimana, promossa da ALL DIGITAL, ha l’obiettivo di offrire a tutti i cittadini europei strumenti e approcci per migliorare le loro competenze digitali e aiutarli ad essere più flessibili rispetto alle loro capacità lavorative. Lo fa promuovendo l’alfabetizzazione mediatica e sviluppando il pensiero critico e l’alfabetizzazione digitale, aumentando sicurezza e fiducia nella tecnologia e migliorando l’occupabilità.

“La digitalizzazione delle imprese è un obiettivo che la Camera porta avanti da diversi anni, dichiara il Presidente vicario Legnini, “con servizi ad hoc studiati per il nostro tessuto aziendale. Tra le attività messe in campo, voglio ricordare Eccellenze in digitale per il supporto in rete alle pmi o l’Executive master in web marketing, giunto alla sua quarta edizione e che oggi apre la settimana con l’intervento del social media strategist esperto di instragram Orazio Spoto.
Ringrazio le aree della Camera di Commercio e l’Agenzia di Sviluppo per aver messo in piedi un programma unico, capace di trattare l’argomento da più punti di vista, tutti adeguatamente utili per l’imprenditore.”

“L’approccio alla digitalizzazione delle imprese consiste in un’analisi adeguata del tessuto imprenditoriale locale fatto di micro e piccole realtà” prosegue Letizia Scastiglia, Presidente dell’Agenzia di Sviluppo. “Tra gli obiettivi perseguiti c’è anche la sburocratizzazione del linguaggio della PA per una semplificazione delle attività strettamente connesse all’imprenditore. In particolare, l’agenzia di sviluppo si è occupata di promuovere un seminario, il prossimo 29 marzo, sul risk management, organizzato da AICQ-CI in collaborazione con l’Ordine degli ingegneri di Chieti.”

“Come Segretario Generale F.F della Camera” interviene Maria Loreta Pagliaricci “non posso esimermi dal sottolineare l’importanza di questa azione corale del sistema camerale Chieti Pescara per offrire un ventaglio nuovo di conoscenza ai nostri stakeholders di riferimento. In qualità, invece, di dirigente competente voglio segnalare l’importanza dell’incontro sulla tutela dei nomi a dominio, sempre il 29 marzo: un tema di grande attualità vista l’importanza dei brand ed i danni alle imprese nel caso di contraffazione.”

“Ma per digitalizzazione si intendono anche i nuovi servizi digitali camerali che saranno illustrati in 4 eventiche coinvolgeranno anche le scuole del Mibe e del Volta al fine di illustrare il funzionamento dello spid” spiega il dirigente Simonetta Cirillo. “La giornata clou è il 26 alle 11:00sul fascicolo elettronico, a testimonianza di un rapporto più semplice tra imprenditore e PA.Altrettanto utili gli eventi sui libri digitali e Cert’ò”.

“Il programma completo, disponibile su www.chpe.camocm.ite sui social camerali è stato coordinato dal PID” afferma il dirigente Tosca Chiersich “per favorire la digitalizzazione delle imprese in chiave 4.0. Da non perdere, giovedì 28, il convegno dal titolo Il piano impresa 4.0 –. Molto importanti anche,gli appuntamenti con l’Università D’Annunzio per la Borsa di Ricerca Tour, e con le scuole Alessandrini e Marconi: se pensiamo al fatto che, oggi,un’assunzione su tre dipende dalle conoscenze digitali si comprende, immediatamente, la funzione dell’alternanza in Camera orientata a questo tema per l’inserimento dei ragazzi nel mondo del lavoro”.

CONDIVIDI