CONDIVIDI

La procura di Pescara ha chiuso l’inchesta cosiddetta “Rigopiano bis”, quella per depistaggio e frode processuale, ed ha richiesto al Gup Sarandrea il rinvio a giudizio per l’ex Prefetto di Pescara Francesco Provolo ed altre 6 persone