CONDIVIDI

Sequestro, al Museo civico di Scienze naturali di San Giovanni Teatino , di una collezione di animali imbalsamati, appartenenti a specie protette dalla normativa internazionale Cites e sprovvisti della prescritta autorizzazione per la commercializzazione. Sul posto stanno operando i Carabinieri del servizio Cites di Pescara.
L’inchiesta, coordinata dalla Procura di Chieti, vede indagate due persone che avrebbero affidato in comodato d’uso la collezione al museo e parallelamente avrebbero tentato di venderla su Internet attraverso alcuni siti specializzati. La collezione, che conta oltre 150 esemplari imbalsamati, tra i quali orsi, lupi e mammiferi africani, ammonterebbe complessivamente a un valore di circa 200mila euro.