CONDIVIDI

Il conto alla rovescia è iniziato: -200 giorni separano l’Italia e la città di Pescara dall’inizio dei Campionati Mondiali di Beach Handball, in programma dal 30 giugno al 5 luglio 2020 nell’area dello Stadio del Mare, proprio nel cuore della città adriatica.
Questa mattina il Museo d’Arte Moderna “Vittoria Colonna”, sempre a Pescara, ha ospitato la conferenza stampa di presentazione dell’evento.
Grande è la soddisfazione espressa dal Presidente FIGH, Pasquale Loria, per un appuntamento che porterà sul territorio 32 squadre – 16 maschili e 16 femminili – in rappresentanza di 22 nazioni, con un totale di oltre 400 atleti per 144 incontri da disputare su 3 campi di gioco. 
Presenti le istituzioni del territorio, che hanno garantito in maniera unanime il proprio appoggio a una manifestazione che porterà su Pescara gli occhi del mondo. In particolare: la Regione Abruzzo, rappresentata dall’assessore allo Sport, Guido Liris, e dal consigliere Guerino Testa; il Comune di Pescara, con il vice-sindaco Giovanni Santilli, l’assessore allo Sport, Patrizia Martelli, e il Presidente del Consiglio Comunale, Marcello Antonelli; il CONI Abruzzo nella persona del Presidente, Enzo Imbastaro.
Il Presidente Loria ha rivolto il proprio saluto e ringraziamento anche ai rappresentanti politici di Silvi Marina e di Montesilvano, località che, a cominciare dagli Europei U16 di Beach Handball (8-11 luglio), saranno al centro dell’ampio piano di attività della FIGH nei prossimi mesi.
A rimarcare l’importanza dei Campionati Mondiali agli occhi del CIO (Comitato Olimpico Internazionale), nell’ottica di un approdo del Beach Handball tra le discipline olimpiche, è stato Giampiero Masi, il Chairman del BH Working Group della IHF (International Handball Federation).
Nutrita è stata la partecipazione del mondo della Pallamano, in primo luogo con il consigliere federale, Fabrizio Quaranta, oltre che col delegato FIGH Abruzzo, Raffaele Torello, e gli esponenti di alcune delle società del territorio.

CAMPAGNA VOLONTARI. Nell’ambito della conferenza stampa presentati il sito web ufficiale dell’evento www.beachhandball2020.com e la campagna volontari “Be Part of The Game” – diventa parte del gioco –, payoff che accompagnerà il percorso di avvicinamento ai Mondiali, attivando un canale che dovrà coinvolgere ragazze e ragazzi del territorio nei numerosi processi organizzativi. Maggiori informazioni saranno rese disponibili alle scuole, nel mondo universitario e tra le associazioni sportive cittadine già a partire dalle prossime settimane.

PROMOZIONE IN PIAZZA SALOTTO. Nei pomeriggi di oggi e di domani (sabato) sarà attivo in Piazza Salotto uno stand promozionale dedicato ai Campionati Mondiali e al Beach Handball. L’iniziativa si ripeterà nei week-ed del 21-22 e 28-29 dicembre prossimi.

NAZIONALE FEMMINILE. Alla conferenza stampa hanno preso parte anche le atlete della Nazionale femminile di Beach Handball, che, da oggi fino al 15 dicembre prossimo, saranno in raduno al Planet Beach di Chieti Scalo.