CONDIVIDI

Anche a Pescara, presidio di solidarietà, davanti al Prefettura, per Nicoletta Dosio, professoressa di greco e latino ed attivista No Tav incarcerata per una manifestazione di protesta nell’ottobre 2012