CONDIVIDI

La Colormax brinda a questo 2020 con una vittoria. La squadra di Saverio Palusci che aveva vinto finora in trasferta solo a Genova, espugna il Pala Saponara di Salandra battendo per 5 a 4 il Signor Prestito CMB.Gara sin da subito giocata a ritmi alti, visto anche le dimensioni ristrette del parquet di gioco. Ad aprire le danze è Andrè Ferreira per la Colormax. Il parziale però viene subito ribaltato dalla CMB che pareggia prima con la sfortunata autorete di Leandro Ferreira poi con la rete del vantaggio grazie ad una bella conclusione da fuori di Sanchez.Ma la gioia per la squadra di casa dura meno di cinquanta secondi grazie alla rete di Morgado abile di precisone a mettere la sfera in buca d’angolo.Si chiude così un emozionante primo tempo.Ancora gol ed emozioni nella ripresa. Ad andare in rete questa volta è il Signor Prestito con Vizonan che completa la rimonta lucana.Ma a differenza della gara di andata i padroni di casa trovano davanti a se un’altra Colormax che nel giro di quattro minuti è capace di ribaltare la contesa. Il pareggio è opera ancora di Andrè Ferreira bravo a piazzare la palla nel sette, il vantaggio è invece un capolavoro di Leandro Ferreira che con una finta azzera il suo diretto avversario e poi piazza all’incrocio dei pali il gol del sorpasso. Il CMB a questo punto ci prova con il portiere di movimento ma da una giocata forzata arriva ancora un gol per la Colormax sempre ad opera di Leandro Ferreira per il momentaneo 3 a 5. Piove sul bagnato in casa Signor Prestito quando a due minuti dalla fine il direttore di gara sventola il cartellino rosso a Vizonan reo di aver colpito Coco Schmitt. L’uomo in meno non ferma l’assalto dei giocatori di Scarpitti che segnano a pochi secondi dalla fine il gol del 4 a 5 finale su tiro libero con Sanchez. Non c’è più tempo per la rimonta con la Colormax che riscatta la sconfitta subita in casa alla prima di campionato e torna alla vittoria dopo tre partite. Prossimo impegno sabato 11 gennaio ore 18:30 in casa contro la Real Rieti.

SIGNOR PRESTITO CMB-PESCARA 4-5 (pt 2-2)

SIGNOR PRESTITO CMB: Weber, Tobe, Pulvirenti, Sanchez, Vizonan, Nucera, Petragallo, Mancusi, Zancanaro, Linhares, Caruso, Grippo, Vega, Restaino. All. Scarpitti.

PESCARA: Mazzocchetti, Andrè, Morgado, Dall’Onder, Leandro, Pieragostino, De Luca, galliani, Houenou, Parra, Coco, Ferraioli, Scarinci, Santacroce. All. Palusci.

ARBITRI: Salvatore Minichini (Ercolano), Mirco Rossini (Firenze). Crono: Michele Iannone (Nocera Inferiore)

MARCATORI: pt 7’46’’ Andrè (P), 10’53’’ aut. Leandro (SP), 17’40’’ Sanchez (SP), 18’07’’ Morgado (P), st 5’33’’ Vizonan (SP), 8’58’’ Andrè (P), 13’05’’ Leandro (P), 17’00’’ Leandro (P), 19’42’’ tl Sanchez (SP).

Ammoniti Caruso (SP), Coco (P), Morgado (P), Dall’Onder (P), Sanchez (SP), Linhares (SP), Tobe (SP). 

Espulso: st 18’11’’ Vizonan (SP).