CONDIVIDI

Cresce ancora il triste elenco delle vittime montesilvanesi da inizio pandema. La Asl ha infatti comunicato il decesso di altre due persone per Covid-19, un uomo di 85 anni e una donna di 74 anni, entrambi morti all’ospedale di Penne, che portano il totale a 13 le persone morte dall’inizio dell’emergenza sanitaria.

“Oggi una notizia brutta, che scuote ancora una volta il nostro territorio – le parole del sindaco De Martinis – . Dopo alcuni giorni trascorsi senza nessuna comunicazione di decessi, oggi la città piange due concittadini appartenenti alla comunità degli anziani. A nome mio e della città, alle famiglie giungano le più sentite condoglianze. Una perdita che coincide con la nuova ordinanza emessa proprio nella giornata di oggi, in cui si chiede a tutti di restare a casa e di non cantare vittoria, perché il virus è ancora presente sul nostro territorio e può contagiare proprio quando pensiamo di essere fuori pericolo. Per questo ora è importantissimo seguire tutti i divieti e osservare le prescrizioni in maniera minuziosa”.

Nessun aumento invece di casi positivi in città, che al momento restano 90.

CONDIVIDI