CONDIVIDI

Oggi Primo settembre a Pescara prospicente il Lido Le Hawaii alle ore 15:50, il bagnino Loris Nardella Della Compagnia del Mare Lifeguard, avvisa delle mamme dicendo di far avvicinare ancora di più i propri figli. A nulla sono valsi i richiami in quanto i bambini non erano più in grado di governarsi a causa della forte corrente.

Loris decide di intervenire subito a nuoto, arrivato sul posto si accorge che la corrente è molto forte e avendo di fronte tre bambini, decide di prenderli e farli salire sul pennello. I bimbi dell’età di 6 anni erano spaventatissimi, nel frattempo le mamme avevano deciso di seguire il bagnino ma si sono trovate anche loro in estrema difficoltà, infatti, Loris decide di prendere una madre e farla salire anch’essa sul pennello, mentre un collega di Loris, Di Corcia Diego, decide di prendere il moscone e recuperare l’altra madre.

Sono stati dei momenti di alta tensione afferma Di Santo Cristian Della Compagnia del Mare Lifeguard, una delle madri ha deciso di farmi un messaggio vocale e di confermare l’efficacia dei bagnini, dicendo che senza di loro sarebbero morti esclama. Purtroppo con questo tipo di mare, si creano delle correnti soprattutto a ridosso delle scogliere. Siamo contenti per i bimbi, ci dispiace che abbiamo preso un grosso spavento ma tutto e bene quel che finisce bene.

CONDIVIDI